Qual è la differenza tra un generatore e un UPS?


Risposta 1:

Entrambi vengono utilizzati per alimentare il carico nel caso in cui perdessimo l'alimentazione principale. La differenza principale è che quando perdiamo elettricità dal trasformatore di rete per qualsiasi motivo, il generatore di backup impiegherà circa 30-60 secondi per essere acceso e alimentare nuovamente il carico. Alcuni carichi non devono essere disconnessi per 1 secondo, quindi ecco l'idea dell'UPS, l'UPS si carica dall'utilità quando è acceso e quando è spento l'UPS converte l'energia immagazzinata in battaglie (DC) in AC per fornire carico, questo fatto da inverter.

Quindi possiamo dire:

Generatore utilizzato con → Carichi di emergenza. [Disconnetti fino a pochi secondi]

UPS utilizzato con → Carichi critici. [Nessuna disconnessione affatto]

Quindi usando questo o questo? In base al tipo di carico.


Risposta 2:

Sia i generatori che i sistemi UPS (Uninterrupted Power Supply) sono progettati per essere utilizzati come sistema di backup quando la fonte di alimentazione originale viene interrotta, ma c'è un'enorme differenza tra i due. I generatori vengono utilizzati come fonte di alimentazione temporanea che può mantenerti operativo durante un'interruzione di corrente. Esistono molti tipi diversi di generatori sul mercato, quindi trovare quello migliore per la tua attività particolare è piuttosto semplice. Dipenderà dal tipo di attività che hai, dalle dimensioni della tua struttura e dalla quantità di attrezzature che hai.

Il generatore stazionario è il tipo più grande e costoso disponibile. Questi sono collegati all'alimentazione principale e sono progettati per gestire più dispositivi. Di conseguenza, questi sono i principali utilizzati dalle grandi aziende.

I sistemi UPS forniscono un alimentatore di riserva che mantiene le apparecchiature in funzione senza interruzioni durante un'interruzione e proteggono i sistemi dai picchi di corrente. La differenza principale è che questi hanno solo pochi minuti di alimentazione perché sono alimentati da una batteria. Pertanto, la durata del loro funzionamento dei sistemi è molto limitata. Dipenderà dal sistema installato e dalle dimensioni della batteria, ma anche i sistemi più grandi durano solo un breve periodo. Il loro scopo è quello di far funzionare il sistema abbastanza a lungo da consentire uno spegnimento corretto o passare al generatore.

Generatori e sistemi UPS lavorano insieme per proteggere le tue apparecchiature in modo da far funzionare la tua azienda senza intoppi. Proteggono inoltre i dati memorizzati nel sistema informatico necessari per gestire un'azienda di successo. I picchi di corrente possono sovraccaricare il sistema e interruzioni di corrente possono causare molti danni a causa di arresti impropri.


Risposta 3:

Nell'applicazione pratica, in base alla diversa richiesta di disponibilità del cliente al sistema di alimentazione, la modalità di configurazione di UPS e generatore è diversa, in generale, il modo comune è diviso in modalità macchina singola, modalità macchina parallela e così via, ogni tipo di passaggio ha le sue caratteristiche. Di seguito sono presentati uno per uno.

A. Configurazione in esecuzione autonoma

In base alla potenza di carico effettiva, viene selezionata l'operazione UPS singola macchina corrispondente. Lo schema strutturale del sistema di alimentazione è il seguente:

La configurazione è caratterizzata da

1. Conveniente, sebbene la disponibilità dei sistemi di alimentazione sia comune, ma la composizione del sistema è semplice ed economica.

2. In generale, non è necessario considerare l'espansione tardiva del sistema, non è necessario utilizzare UPS in parallelo, utilizzo delle apparecchiature.

3. Il sistema ha un singolo punto di errore.

Schema di abbinamento tra gruppo elettrogeno diesel e UPS